ADAC Campcard: semplificazione radicale

Logica semplificata, vantaggi convincenti

Dalla stagione del 2021 semplifichiamo radicalmente la logica della Campcard ADAC. Mentre altri sistemi di sconto vi impongono prezzi rigidi, con la Campcard ADAC mantenete sempre il controllo sui vostri prezzi. Con la Campcard ADAC ottenete più prenotazioni in bassa stagione. Ad oggi più di 2.700 campeggi e aree di sosta in 36 paesi europei approfittano dei vantaggi della Campcard ADAC. La partecipazione a questa promozione conveniente è gratuita per i campeggi e le aree di sosta. Vantaggi della Campcard ADAC:

  • Più prenotazioni in bassa stagione
  • 35% di visualizzazioni in più per il vostro campeggio su PiNCAMP e nella App ADAC “Camping- und Stellplatzführer” (guida ai campeggi e alle aree di sosta)
  • Evidenziazione grafica nella Guida ADAC ai campeggi e alle aree di sosta “Camping- und Stellplatzführer”
  • Nessun sistema di prezzi prestabilito, decidete voi i prezzi
  • Partecipazione gratuita per campeggi e aree di sosta
  • Possibilità di usufruire di campagne di marketing gratuite (a stampa e in digitale) per la Campcard ADAC

La Campcard ADAC è parte integrante della Guida ADAC ai campeggi “Campingführer” (leader di mercato a stampa), della Guida ADAC alle aree di sosta “Stellplatzführer” e della App Guida ADAC ai campeggi e alle aree di sosta “Camping- und Stellplatzführer” (app leader di mercato)

Partecipazione

Per aderire alla Campcard ADAC, basta definire l’importo dello sconto per i campeggiatori con la Campcard ADAC e il periodo durante il quale lo sconto viene applicato. I campeggi possono concedere lo sconto per le piazzole, per gli alloggi affittati in proprio, o per entrambi i tipi di sistemazione. Lo sconto deve essere almeno del 10% e può essere aumentato con incrementi del 5%. Lo sconto deve valere per almeno 50 giorni in un massimo di quattro periodi. Maggiore è lo sconto offerto, più il campeggio diventa interessante per i campeggiatori attenti ai prezzi. È possibile anche aggiungere ulteriori agevolazioni: pernottamento gratuito per cani e/o bambini fino a 6 anni (inclusi).

Campcard ADAC per aree di sosta

Le aree di sosta godono di grande flessibilità nella scelta degli sconti. Per beneficiare dei vantaggi della Campcard ADAC come proprietari di un’area di sosta, basta offrire agli ospiti con una Campcard ADAC almeno una delle seguenti offerte speciali per non meno di 50 giorni l’anno:

  • Almeno 10% di sconto sul prezzo del pernottamento (tutte le persone incluse)
  • Pernottamento gratuito per i bambini fino a 6 anni (inclusi)
  • Pernottamento gratuito per i cani
  • Possibilità di offrire altri vantaggi ai clienti

I 50 giorni possono essere suddivisi in un massimo di quattro periodi, nei quali l’offerta concessa deve rimanere sempre identica. Le offerte concesse devono essere garantite fin dalla prima notte.

Domande e risposte sulla ADAC Campcard:

È necessario concedere almeno il 10% di sconto sul prezzo standard nella relativa stagione. Maggiore è lo sconto, maggiore sarà l’interesse dei campeggiatori attenti ai prezzi. Di conseguenza si possono ottenere più prenotazioni. Vi preghiamo di assicurarvi che gli sconti concessi per la ADAC Campcard siano concorrenziali e simili agli sconti per le altre tessere di sconto utilizzate.

Lo sconto è applicato ai prezzi abituali del campeggio. Se è previsto un prezzo per piazzola che include più persone, lo sconto percentuale si applica all’intero pacchetto. Lo sconto viene applicato nella stessa misura anche ai prezzi (aggiuntivi) per persona e per bambino, se questi non sono già inclusi nel prezzo dell’area di sosta. I servizi extra che non rientrano nel prezzo della piazzola e non sono inclusi possono essere opzionalmente scontati della stessa percentuale. Non è prevista la pubblicazione di questi sconti aggiuntivi nei prodotti ADAC Camping | PiNCAMP.

Lo sconto va applicato per un minimo di 50 giorni all’anno e deve essere almeno del 10%. I 50 giorni possono essere suddivisi in un massimo di quattro periodi nei quali lo sconto concesso deve rimanere invariato.

Se viene selezionata l’opzione aggiuntiva “Pernottamento gratuito per i cani” come ulteriore sconto con la ADAC Campcard, lo sconto verrà concesso per tutti i cani dell’ospite, ma solo durante i periodi promozionali della ADAC Campcard da voi definiti.

Se viene selezionata l’opzione aggiuntiva “Pernottamento gratuito per i bambini” come ulteriore sconto con la ADAC Campcard, lo sconto varrà per tutti i bambini dell’ospite che rientrino in questa fascia d’età, ma solo durante i periodi promozionali della ADAC Campcard da voi definiti. I bambini devono avere un massimo di sei anni al giorno dell’arrivo.  

La ADAC Campcard offre due vantaggi fondamentali: la partecipazione gratuita per il campeggio e la libertà del campeggio stesso nel decidere lo sconto, senza prezzi standardizzati imposti da parte nostra.

Su PiNCAMP i campeggiatori possono filtrare i campeggi che partecipano alla ADAC Campcard. I campeggiatori attenti ai prezzi utilizzano molto questa funzione e preferiscono visitare i profili dei campeggi che accettano la ADAC Campcard.

I campeggi che accettano la ADAC Campcard sono evidenziati con un logo Campcard molto ben visibile nella guida ADAC Campingführer.

Circa 2.700 campeggi e aree di sosta in 36 paesi europei approfittano dell’efficacia della ADAC Campcard.

La ADAC Campcard è parte integrante della Guida ADAC ai campeggi (leader nel mercato a stampa) e della ADAC Camping- und Stellplatzführer App (app per il camping leader in Europa).

Purtroppo questo non è possibile. Se il cliente prenota un soggiorno nel vostro campeggio tramite PiNCAMP, verrà applicato il prezzo standard della stagione di riferimento. Voi gestori del campeggio dovete assicurarvi che al cliente venga accreditato lo sconto indicato quando paga il suo conto alla struttura.